La testimonianza dell’infermiera Adalgisa Sforna ci fa capire l’importanza di questa raccolta fondi che Lions Club Foligno supporta.

“La lotta contro il Covid-19 è dura e richiede uno sforzo continuo degli operatori. Gli infermieri lavorano in turni, 24 ore su 24 e la terapia intensiva è piena e a volte non sono sufficienti i letti, tanto siamo in piena emergenza COVID-19. Quando questi pazienti arrivano in terapia intensiva, sono in fase acuta , instabili e altamente contagiosi. Per fornire loro le migliori cure e la possibilità di guarigione, richiedono un’attenzione costante. Quindi, infermieri e medici sono in contatto diretto con loro.

I dispositivi di protezione che indossiamo è l’unica cosa che ci separa e ci protegge dalla malattia COVID-19. Siamo tutti preoccupati per la possibilità di contagiare noi e le nostre famiglia è un difficile equilibrio per niente facile , ma siamo infermieri, ci dedichiamo ai nostri pazienti con competenza, professionalità e insieme a loro combattiamo questa difficile guerra, questo nemico invisibile che ha cambiato la vita di noi tutti, e non ci arrenderemo, ma abbiamo bisogno delle nostre armi e delle nostre corazze, dei nostri DPI per vincere questa battaglia insieme a voi. “

PROTEGGETECI PER  PROTEGGERVI.

Se SOSTIENI questa campagna, tutto il denaro andrà all’acquisto di DPI.
I DPI includono: guanti, camici, tute, visiere, cuffie, soprascarpe, occhiali e maschere N95. La domanda globale di DPI ha fatto aumentare i prezzi di questi prodotti, motivo per cui il nostro ospedale potrebbe utilizzare la donazione  per acquistare di più.”

Adalgisa Sforma

No responses yet

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *